Recensione - Il bambino nella valigia - Lene Kaaberbøl e Agnete Friis - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Recensione - Il bambino nella valigia - Lene Kaaberbøl e Agnete Friis

Share This
di Martina Mattone

La nostra rubrica questa settimana si tinge di nero, con il romanzo Il bambino nella valigia, vincitore del Danish Crime Academy Award nel 2008 come miglior thriller. Nina Borg è un'infermiera impiegata nella Croce Rossa che lavora con i rifugiati ed è quindi abituata a situazioni di emergenza e di pericolo. Trascorre gran parte della sua esistenza in un mondo che i danesi praticamente ignorano: un mondo in cui ricatti, maltrattamenti e feroci rese dei conti sono all'ordine del giorno; un mondo in cui persino dei bambini possono sparire ogni giorno senza che nessuno ci faccia caso né si chieda dove siano finiti, in quali mani e per quali scopi. Ma Nina non è capace di chiudere gli occhi, non riesce a separare la sua vita lavorativa da quella privata e questo si riflette automaticamente sulla sua famiglia. Troppo distratta come madre, troppo assente come compagna. Persa nelle sue improbabili e pericolose missioni umanitarie, Nina annaspa e sembra costantemente in bilico sull'orlo del precipizio. Poi un giorno, qualcosa avviene: una sua collega le chiede di ritirare una valigia in un deposito bagagli. All'interno, rannicchiato e miracolosamente ancora vivo, c'è un bambino di tre anni. Consapevole sin da subito che il destino di quel bambino non può passare attraverso le autorità, che si limiterebbero a passare il tutto ad un qualsiasi istituto minorile, Nina decide di occuparsene personalmente. Da qui, inizia l'incubo della donna e del piccolo: braccati, isolati e costantemente in fuga. L'ombra di un'atmosfera opprimente dilaga sui corpi dei protagonisti e del lettore, un'ombra densa e pesante eppure completamente affascinante. Impeccabile lo stile, se proprio devo trovare un difetto, direi che in alcuni tratti i pensieri della protagonista sono eccessivamente contorti e distolgono un po' dalla trama generale, ma per il resto la collaborazione tra queste due talentuose scrittrici ne fa un romanzo splendidamente scritto, che mozza il fiato. E voi, siete pronti a mettere in stand by la vostra vita e lasciarvi travolgere da questo libro?

Scheda del libro
Titolo: Il bambino nella valigia
Autore: Lene Kaaberbol, Agnete Friis
Editore: Fazi
Anno: 2010
Pagine: 376

(3 novembre 2013)

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, è molto importante per noi.

Post Bottom Ad

Pagine