Ultime Notizie

Villagrande Strisaili: un pezzo di mondo dove respirare è più facile

Ogni giorno ci si ritrova qui a discutere di quanto sia salutare bere tre - e solo tre - caffè al giorno, dell’autostima da migliorare con l’ipnosi, del rischio ictus e infarto e di come – qualche studio americano condotto su larga scala è sempre pronto a dare i suoi frutti – si possa dimezzare il pericolo con chissà quali segreti tanto stravaganti quanto utili, della piaga della depressione, dei disturbi alimentari e chi più ne ha più ne metta.


La verità è che vi ho più volte seccato con i miei decaloghi di consigli su come vivere bene senza darvi una notizia fondamentale: l’unica vera, autentica, garanzia di salute è l’essere di Villagrande Strisaili. Ebbene sì: questo paesino, attraversato da numerosi corsi d’acqua e affiancato dal Gennargentu, detiene la maggior concentrazione di ultracentenari in proporzione alle nascite. Non è inusuale uscire di casa ed incontrare un 90enne che, barcamenandosi tra strade strette e macchine parcheggiate un po’ a caso, guida felicemente verso la rotta di casa. Non è strano che una nostra prozia, anch’essa 90enne, ci inviti a bere un caffè in quel salotto dove – si sa, qui siamo ospitali – caffè ne sono stati offerti tanti. E non è bislacco, qui, essere invitati, di tanto in tanto, alla festa di compleanno di qualcuno che, con piglio saggio ma soddisfatto, spegne la candelina con il numero 100.


È vero: le abitudini alimentari e la nostra dieta mediterranea sono un pilastro portante di questa esaltata longevità; se a nostra nonna – lei che da una vita imposta la sveglia con il gallo alle 5 del mattino per preparare certe prelibatezze che ingrasso solo a pensarci - raccontassimo di ciò che si mangia al McDonald’s sverrebbe, e sono orgogliosa se penso che i nostri bambini sono ancora attratti da cibi pressoché sani; ma, scusate, mi rifiuto di pensare che questa nostra perla sia dovuta solo a come e quanto bene si mangia. Non so, ci deve pur essere qualcosa in questa aria buona, e in questo modo che abbiamo di essere tutti un po’ una grande famiglia. Sarà che ora ci sono solo io, il mio cane e la tv con il muto ma che, se mi affacciassi alla finestra, faticherei a sentirmi sola: in ogni piccola luce ancora accesa che si osserva c’è qualcuno, più o meno conosciuto, che riuscirebbe anche solo con una frase a farti sentire circondata di amore.


Sarà che respirare qui è così naturale – soprattutto in quelle sere d’estate dove altrove si muore di caldo e qui c’è una brezza leggera – che viene da pensare come facciano, nelle grandi città, a sentirsi liberi sotto una cappa di fumo, e smog, e odore di spento: qui, lo sguardo rivolto verso la cupola del cielo, si inala aria pura. Sarà che le strade pullulano, nei pomeriggi primaverili, di biciclette e nell’aria si espande quel rumore di risate, di scherzi, di bimbi… di bello. Sarà che se, di domenica sera, ti finisce il prezzemolo puoi sempre affacciarti alla finestra per chiederlo al vicino di casa. Sarà che ho 23 anni e una manciata di mesi e posso dire di non aver mai – mai – ricevuto un no ad una richiesta, anche silenziosa, di aiuto. E sarà che benché tutti pensino di voler scappare da un paese con sole 3300 anime alla fine chi ci riesce e parte lascia il suo cuore qui: lo si vede dagli sguardi spauriti, dalle espressioni corrucciate, dai musi e dai pianti, perché, checché se ne dica, questo posto lo amiamo un po’ tutti. E forse bisogna nascere di Villagrande Strisaili, per sentirsi di Villagrande Strisaili.


Come ogni altro paese del mondo ha la sua storia, le sue tradizioni, il suo clima, il suo dialetto, le sue bizzarre storie – di quelle che non ci stancheremo mai di sentire, seppur conosciute a memoria – e il suo essere unico, e particolare, e chiuso – perché no, mica è sinonimo necessariamente di arretrato. D’altronde proprio nel suo essere isolato dal mondo basa la sua vita.
Un piccolo paradiso dove respirare è più facile.


(30 settembre 2014)




Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.