Ultime Notizie

Le barricate in piazza: i comizi di Salvini e la difesa del governo

Proteste durante un comizio di Salvini a Massa ma la situazione viene tenuta sotto controllo da super Angelino, ritrovato Charlie. Il fuoco democratico imperversa tiepido.

Ieri, sabato 16 maggio, il leader della Lega, parole in mente e littorio in spalla, si è recato presso la città di Massa per intrattenere il pueblo con le sue idee rivoluzionarie e fortemente antirazziste.


La polizia ha dovuto tenere a bada il contro-corteo che puntualmente si è formato (per ogni manifestazione della Lega se ne crea una uguale e contraria), pieno di ragazzi dai mille sogni e dalla tanta voglia di fare (che cosa è da capire). Due ragazzi secondo l’ANSA, tre secondo il Sole 24 Ore (l’Italia è bella perché precisa) sono rimasti feriti dallo scontro con i manganelli delle forze dell’ordine che si sono viste assalire da un branco di bravi ragazzi, armati di Haribo e zucchero filato, portatori di coccole.


Angelino Alfano ha ringraziato i suoi picciotti per il lavoro svolto (superbo come al solito) e, novello Charlie, ha dichiarato: “Nonostante il mio noto dissenso dalle sue parole, mi impegnerò sempre al massimo per il suo diritto a dire ciò che ritiene di dire”.


Un uomo giusto, gaio ed estatico, Angelino quasi leggero, uomo fluttuante in un quadro di Magritte. Il ministro dell’Interno ha poi aggiunto riguardo le critiche che il segretario della Lega gli rivolge spesso che è quasi maniacale nel farlo, ossessivo aggiungerei io, oppressivo e pedante, malandrino e costante, metterei poi.
Anche il premier Renzi ha espresso solidarietà al leader del Carroccio, in quanto nonostante il PD critichi Salvini, esso è anche contro ogni tipo di violenza. Il premier lo ha fatto retwittando un tweet di Fiano, deputato democratico, deciso e determinato. Il fuoco della democrazia arde ancora quindi, consumando però cataste di legno.


(17 maggio 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.