Ultime Notizie

Ddl scuola: fiocco blu in casa PD, è nato il maxi-emendamento

Dopo la presentazione da parte del PD del maxi-emendamento sul ddl scuola, l’opposizione si dice insoddisfatta del già citato figlioletto e non ritira le oltre 800 proposte di modifica. Renzi però continua a correre per la sua strada, tirando spallate ai pedoni e agli oppositori.


Ieri, primo pomeriggio, i relatori del PD hanno presentato l’emendamento sul ddl Scuola che sintetizza, come dice il ministro dell’Istruzione Giannini, “alcune richieste emerse dal dibattito in Commissione”. Il sopracitato testo non è bastato, ad ogni modo, per placare l’opposizione e, specialmente Lega, Sel e M5S non sono stati soddisfatti dalle modifiche e non hanno ritirato le loro proposte di cambiamento del disegno di legge. La buona scuola verrà discussa oggi dunque in aula e il termine per i nuovi emendamenti è fissato alle 19:00.


Il maxi-emendamento prevede che una parte del ddl sia rimandata all’anno prossimo, soprattutto la parte che concerne il preside e l’ampliamento delle sue funzioni. Le assunzioni tanto decantate restano previste per l’anno del Signore 2015 a quanto pare.
Si presume inoltre che giovedì, vista la mancata riuscita della mediazione fra maggioranza e opposizione, verrà posta la questione di fiducia sul disegno di legge, sempre che Renzi sia certo di avere i numeri ovviamente.


I ben informati aggiungono inoltre che, quando l’emendamento è stato presentato, un suono celestiale ha avvolto l’aula e tanti piccoli rivoluzionari, riformisti, ricci, ricchi e renziani sono fuoriusciti dalle porte della Camera portando cesti di fichi (Democratia delenda est) e frutti esotici. Poi, dopo l’emendamento salvifico, i parlamentari della maggioranza si sono rivolti verso la loro Mecca toscana e hanno pregato il Sole per avergli donato l’emblema della Santità. Piccole ampolle con pozioni contenenti in piccola quantità peli di Dudù sono state infine distribuite ai fedelissimi e i confratelli, in seguito, riempiti di spirito democratico e rottamatore, hanno lasciato l’aula, pronti ed espirare uguaglianza e libertà, scodinzolando a comando.


(24 giugno 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.