Fuga in tacchi a spillo: un film tutto al femminile - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Una coppia tutta al femminile per questa commedia divertente diretta da Anne Fletcher, ex coreografa americana, e interpretata da Reese Witherspoon e Sofia Vergara. Si tratta di un film tutto al femminile, ironico e gradevole, che prende in giro tutte le fissazioni delle donne nonché i preconcetti su di loro con un’efficace serie di battute.


Il film racconta della rocambolesca fuga tra il deserto del Texas di una poliziotta tutta d’un pezzo, Rose Cooper (Witherspoon) e una prigioniera, Daniella Riva (Vergara), moglie di un trafficante di droga, tutta tacchi a spillo e abiti firmati. Le due donne, diversissime tra loro, sono costrette a stare insieme e instaurare un rapporto di complicità in questa pericolosa fuga, braccate da poliziotti corrotti e killer a pagamento.


Il film si gioca tutto sulla contrapposizione tra la poliziotta ‘acqua e sapone’ e la pupa del boss in tacco 12, una strana coppia che crea un interessante effetto comico; il film è un chick flick studiato a tavolino dalla produzione di Reese Witherspoon e mediamente riuscito. La poliziotta Rose Cooper è goffa, bassina e imbranata, la moglie del boss è invece alta, sicura del suo fisico e del suo cervello finto tonto, un bel gioco delle parti che convince, discretamente supportato da una buona regia che regge l’esuberanza delle due protagoniste tra battibecchi, inseguimenti e imprevisti comici.


Fuga in tacchi a spillo è una commedia apprezzabile per ritmo e ironia grazie ai dialoghi comici riusciti, all’idea originale della coppia tutta al femminile e al finale divertente e inaspettato. Un film estivo per trascorrere un paio d’ore di svago al cinema.


Altre recensioni qui.


(10 giugno 2015)



Post Bottom Ad

Pagine