Ultime Notizie

Masticare a lungo e assaporare i cibi fa bene anche alla linea

Oggi come oggi si ha poco tempo per mangiare. Solitamente i turni lavorativi o i troppi impegni fanno sì che dopo quindici minuti dall’inizio del pasto si sia già al caffè o al dessert. Si masticano enormi bocconi velocemente e si butta giù tutto in silenzio, finché lo stomaco, anche troppo pieno, manda il senso di sazietà. Niente di più sbagliato. Assaporare il cibo con calma, ingoiando piccole porzioni di cibo, aiuta a sentirsi più appagati e, quindi, felici. Ma è solo questo il beneficio?


Un gruppo di ricercatori del Centro di Ricerca Nestlé (NRC), in collaborazione con la prestigiosa università di Wageningen (Paesi Bassi), ha fatto una scoperta spettacolare. Analizzando la correlazione tra le caratteristiche dei pasti, la velocità di consumazione di essi e quindi la masticazione, il senso di sazietà e l’assunzione di nutrienti e calorie, si è scoperto che i cibi che possono essere ingeriti in modo veloce (purea di patate, ad esempio) hanno un tasso di assunzione maggiore rispetto a quelli che necessitano di numerosi atti di masticazione. Questo perché masticare molto e fare piccoli morsi aumenta il senso di sazietà. Insomma, assaporare i cibi ne permette una minor assunzione – con ripercussioni anche sulla forma fisica.
Quindi, da oggi, niente più pranzi lampo.


(17 giugno 2015)




Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.