Ultime Notizie

Un giorno: un romanzo brillante di David Nicholls

Siamo nel 1988, il 15 luglio, precisamente – il giorno di San Swithin: “Se oggi piove, pioverà per i prossimi quaranta giorni o per tutta l'estate, più o meno”. Emma Morley e Dexter Mayhew sono a letto, abbracciati. Non potrebbero essere più diversi, eppure quel giorno hanno deciso di diventare amici, anche se non lo sanno ancora. Nel loro primo giorno da laureati, da adulti, si stuzzicano e si prendono in giro.


Em è un'idealista, una combattiva, vuole cambiare il mondo – "Non tutto il mondo. Soltanto il piccolo pezzo di mondo attorno a noi" – e scrivere libri; Dex è ricco e viziato e sa già che passerà l'anno successivo a viaggiare – "Perché viaggiare allarga i propri orizzonti" – e a fare bella vita. Si chiedono cosa saranno a quarant'anni e non sanno rispondere; d'altronde a ventidue non si sa cosa la vita ha in serbo per noi.


Inizierà lì, con quel 15 luglio 1988 – che diventerà una ricorrenza speciale, per loro – un lungo viaggio. Vite diverse, pressioni differenti. Emma capirà che quel mondo che aveva sognato di raggiungere all'università, fatto di meritocrazia e successo, non esiste. Passeranno anni prima che abbia un po' di giustizia... prima che il suo essere dolce, intelligente, brillante venga finalmente notato. Dexter cadrà in un tunnel di successo e droga, di tv e belle donne. Due vite che corrono parallele, ma a centomila chilometri di distanza. Si allontaneranno e si avvicineranno, per venti lunghi anni. Un'amicizia che dura oltre gli ostacoli, un amore profondo – perché è questo, bruciante perché irraggiungibile ma forte, eterno. Em e Dex ce la faranno? Capiranno che quel giorno del 1988, quando non piovve il giorno di San Swithin, li ha cambiati e che solo insieme sono capaci di vivere felici?
Entrambi finiranno per cambiare – si deve, a un certo punto – e assomigliarsi, benché tutti quegli anni siano stati solo la conferma che gli opposti si attraggono, e si attraggono davvero tanto. Fino al 15 luglio 2004, quando tutta la serenità ottenuta si sgretola, come un edificio durante un terremoto.


Brillante. Ecco cosa mi viene in mente se penso a questo romanzo. E triste, sì, anche triste ma questo solo verso la fine. Ci si innamora di Em e Dex, di questi giovani un po' sprovveduti ma buoni, dolci, che diventano adulti, capitolo dopo capitolo. Un lungo viaggio verso la consapevolezza, verso la maturità.

Scheda del libro
Titolo: Un giorno
Autore: David Nicholls
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010
Pagine: 487


(24 giugno 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.