Ultime Notizie

Cellulite in estate: i rimedi più efficaci per contrastarla

La cellulite è da sempre un “acerrimo nemico” delle donne, colpisce coloro che fanno una vita sedentaria o, più facilmente, chi per costituzione tende a trattenere liquidi e sali durante il processo metabolico di eliminazione delle scorie. Per questo motivo, in zone del corpo particolarmente sensibili, si formano gli odiosi cuscinetti, che altro non sono che il risultato del deposito di tutte le sostanze che il fisico dovrebbe eliminare come liquido via urina o sudore, ma non riesce.


Si può fare attività fisica e assumere diuretici per stimolare l'eliminazione dei liquidi ma la buccia d'arancia non è legata solo a quelli. Ecco perché anche persone molto magre, talvolta, hanno la cellulite. È bene capire allora cosa la causa e quali sono i rimedi più efficaci per contrastarla.

1) Esposizione al sole: il sole fa bene, ma preso nelle ore giuste e sempre con la protezione. Un'eccessiva esposizione danneggia le cellule dei tessuti connettivi. I raggi solari, infatti, favoriscono il rilascio dei radicali liberi che quando avviene in grande quantità indebolisce la pelle facendole perdere tonicità.



2) Gli antidolorifici: questi farmaci sono molto usati in estate, in particolare tra i giovani che facendo le ore piccole la sera, dormono poco, e di giorno accusano spesso nausee ed emicrania. Il problema è che, con il caldo ed il sole, l'assunzione di questi prodotti provoca un effetto collaterale: la ritenzione idrica. Per cui le tossine da eliminare sono trattenute e formano gli odiosi buchi da buccia d'arancia.

3) Fumo: fumare fa male, ad ogni modo. Ma se considerate che oltre a creare danni all'apparato respiratorio, ad ingiallire i denti, a rendere la pelle secca, contribuisce inoltre al trattenimento dei liquidi in eccesso, capirete che smettere di fumare è un'opzione da considerare seriamente. Non c'è vizio che tenga.



4) Pantaloni strettissimi: sono di moda e fanno un bel sedere ma i pantaloni troppo stretti sono un ostacolo per la corretta circolazione del sangue. Di conseguenza le gambe tendono a gonfiarsi causa il mancato apporto di ossigeno e il malfunzionamento del sistema circolatorio e linfatico provoca il ristagno dei liquidi e la comparsa di cellulite.


(26 luglio 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.