Ultime Notizie

Epatite A, B e C: diagnosi e cura farmacologica

L’epatite è una condizione patologica caratterizzata da un processo infiammatorio a livello epatico, la cui causa può essere di natura variabile. Prima di approfondire la malattia in sé, occorre soffermarsi sulla struttura del fegato, sede centrale della malattia. Il fegato è la ghiandola più grande del nostro organismo, localizzata nella cavità addominale, al di sotto del diaframma e occupante in toto l’ipocondrio destro, l’epigastrio e parte dell’ipocondrio sinistro; viene suddiviso in lobi, i quali a loro volta si suddividono in lobuli epatici, sede delle cellule epatiche.


Il fegato presenta numerose funzioni, generalizzabili in vari punti:
- Produzione e secrezione della bile
- Metabolismo dei carboidrati e delle proteine
- Demolizione dell’insulina e di altri ormoni
- Produzione di glucosio a partire da glicogeno
- Sintesi di colesterolo e trigliceridi
- Produzione di fattori della coagulazione
- Demolizione dell’emoglobina
- Conversione di ammoniaca in urea
- Deposito di numerose sostanze quali vitamina B12 e Ferro
- Metabolismo farmaci

Nonostante la resistenza e le capacità auto-rigenerative del fegato, tuttavia, quest'ultimo può venir incontro ad una caratterizzante patologia data dalla presenza di alcuni virus che possono modificarne la morfologia, comportando una varietà di forme di epatite virale: A, B, C, D ed E.


L'epatite A è un'infiammazione causata dall'omonimo virus HVA (human hepatitis A virus) per via oro-fecale attraverso acqua o cibi contaminati oppure in seguito al contagio di una persona già infetta. I sintomi appaiono generalmente in 4 settimane e possono essere: nausea, febbre, malessere, ittero (colorazione giallastra delle mucose, delle sclere e della pelle), inappetenza, dolori muscolari. Il virus di tipo A prolifera maggiormente nel fegato ma può replicarsi anche nell'orofaringe e nella porzione superiore dell'intestino tenue e ciò si esplica nella presenza dei ceppi virali nella bile e nelle feci. L'epatite A solo in pochi casi può divenire cronica; infatti si manifesta il più delle volte in forma benigna con un'incidenza di 1 paziente su 8,500 e con una cura auto-risolvente nel 90% dei casi.
L'epatite B è una patologia causata dal virus HVB, attraverso esposizione tra fluidi corporei di una persona già infetta: sangue, sperma, liquidi vaginali, saliva, lacrime. Si giunge ad un'infiammazione acuta del fegato e i sintomi sono affini a quelli dell'epatite A con una conseguente formazione di una situazione patologica definita cirrosi epatica e tumore epatico. La cirrosi epatica non ha solo come causa l'epatite virale ma spesso anche l'abuso di alcol e se non vengono prese misure adeguate si esita nella morte dell'individuo; si inizia ad avere un vero e proprio deterioramento del tessuto epatico con trasformazione del fegato in un tessuto cicatrizzato non più rigenerativo e pertanto, il fegato non è più in grado di svolgere le normali funzioni. L'OMS raccomanda la vaccinazione per l'epatite A mentre quella per l'epatite B è obbligatoria da un po’ di anni: è importante vaccinarsi per favorire un'eradicazione della malattia.


Per quanto riguarda l'epatite C, essa è considerata dall'OMS una delle più grandi patologie virali, per cui non esiste tuttora un vaccino di prevenzione. L'epatite C viene trasmessa principalmente attraverso l'uso di droghe per via endovenosa, tramite presidi sanitari non sterilizzati oppure tramite trasfusioni di sangue. Essa può cronicizzare il fegato fino a provocare cirrosi epatica, che a sua volta comporta gravi patologie legate all'insufficienza epatica. Non essendoci ancora un vaccino, diviene necessario prevenire l'avvento della malattia in altri modi: non abusando di alcol e droghe, utilizzando sempre presidi sanitari sicuri e sterili, svolgendo rapporti protetti e mantenendosi sempre sotto controllo clinico-medico.


(6 settembre 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.