Ultime Notizie

Herpes: cause del virus e rimedi naturali per combatterlo

L’herpes è una delle infezioni virali più fastidiose e frequenti che colpisce alcune persone quando le loro difese immunitarie sono particolarmente basse. Questo è il motivo per cui si manifesta sempre nei momenti meno opportuni, specialmente quando si è sotto stress o in vacanza. Si manifesta con un'eruzione di piccole bolle e vesciche di colore giallastro, è contagiosa e colpisce le più diverse zone del corpo, prima fra tutti le labbra.


Il virus che provoca l’herpes labiale si chiama herpes simplex e non tutte le persone lo contraggono, ragion per cui l'odiosa febbre ad alcuni non viene mai. Solitamente la prima infezione si ha durante l'adolescenza quando si cominciano a scambiare effusioni, ma anche un semplice contatto di saliva tramite un passaggio di bicchieri o bottigliette può essere l'occasione di trasmissione. 


Il virus si insedia nei gangli nervosi periferici della zona di primo contagio e lì rimane latente e inattivo fino a quando talune cause scatenanti non lo risvegliano (esposizione ai raggi UV, stress psico-fisico, cattiva alimentazione). È facile trasmettere la malattia ad altri poiché il lasso di tempo in cui il virus si insedia nei canali nervosi è molto breve e, non appena il siero infetto delle bollicine viene a contatto diretto con una diversa superficie corporea, il danno è fatto. Le persone più a rischio sono quelle che risultano positive all'HIV, chi si sottopone alla chemioterapia o assume farmaci a base di cortisone. I farmaci più comuni per combattere l'herpes sono quelli del tipo Acyclovir o Zovirax, tuttavia ci sono interessanti rimedi naturali a cui ricorrere per rinforzare le proprie difese immunitarie. Eccone alcuni:

1) Estratto di equiseto: è un buon alleato per la cura dell'herpes labiale grazie al contenuto di silice organica che sollecita la guarigione delle cellule danneggiate e di elementi come lo zolfo, il calcio e lo zinco che facilitano il riequilibrio della situazione precedente l'infezione;

2) Melissa: un infuso di foglie secche di melissa aiuta ad attenuare il bruciore dovuto al prurito o al dolore provocato dall'herpes. È bene optare per degli impacchi da applicare tiepidi;

3) Aceto: nonostante bruci un po’, tamponare le bolle dell'herpes con un batuffolo immerso di aceto è un altro buon metodo per trattare l'infezione;



4) Echinacea: essa possiede proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie, pertanto applicata con una pomata o estratti rende più veloce i tempi di guarigione;

5) Salsapariglia: si tratta di una medicina fitoterapica cinese e stimola il sistema immunitario rendendolo proattivo. Si applica con impacchi di infusi tratti dalla radice di questa pianta, della famiglia delle liliacee.


(22 settembre 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.