Ultime Notizie

Milano Moda Donna S/S 2016: tutte le novità e gli eventi in programma

Iniziano le sfilate milanesi e, dopo New York e Londra, da oggi fino al 28 settembre anche la capitale italiana della moda si prepara ad accogliere le collezioni donna per la prossima stagione estiva 2016.


Le firme più illustri del fashion e gli emergenti si riuniranno per una kermesse ricca di appuntamenti che conta 70 sfilate, 105 presentazioni e 26 eventi all'insegna del design e del talento. Tra le novità si guarda ai nomi che hanno riscosso grande apprezzamento le stagioni precedenti: Arthur Arbesser, Damir Doma, Daizy Shely e Vivetta. È grande attesa, invece, per gli esordi di tre nuovi direttori artistici: Peter Dundas per Roberto Cavalli, Massimo Giorgetti per Emilio Pucci e Arthur Arbesser per Iceberg.


Questo settembre poi, verrà inaugurato anche il nuovo Fashion Hub di Milano Moda Donna, lo spazio celebrativo situato presso l'UniCredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti. Qui, inoltre, una suggestiva videoinstallazione firmata Panorama omaggerà la bellezza italiana nata dalla collaborazione tra Ministero dello Sviluppo Economico, Agenzia ICE, SIMEST, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Fondazione Altagamma, Camera Nazionale della Moda Italiana e Salone del Mobile Milano, con il patrocinio di Expo Milano 2015 e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.


All'interno del Fashion Hub sarà inaugurata anche la prima edizione del Fashion Hub Market, un progetto promosso da Camera della Moda dedicato al sostegno di nuovi brand di abbigliamento ed accessori italiani ed internazionali che consente ai 17 marchi selezionati di poter presentare in anteprima durante la fashion week le loro collezioni a stampa e buyer. Il lavoro di quest'anno testimonia ancora una volta l'impegno di Camera della Moda Italiana verso l'innovazione e la promozione dei nuovi brand, con tante manifestazioni legate non solo ai fashion show ma anche alla fotografia, all'arte e alla cultura in generale. “Abbiamo lavorato molto sul concetto di accoglienza, con varie iniziative, tra cui spicca la Milan Fashion Week - Survival Guide realizzata con J.J. Martin, che svelerà una Milano inedita”, ha commentato il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana Carlo Capasa.



Nei nuovi piani anche una serie di mostre patrocinate sempre da Camera Nazionale della Moda Italiana: “Bellissima. L'Italia dell'alta moda 1956- 1968”, curata da Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo e Stefano Tonchi, “Missoni, L'arte, il colore”, curata da Luciano Caramel, Luca Missoni ed Emma Zanella e “The Leather Age: Le 8 Civiltà dell'Anatolia”, sviluppata da Hatiçe Gökçe.





Quest'ultima verrà inaugurata sabato 26 settembre a Palazzo Serbelloni e sarà aperta al pubblico dalle 9 alle 16. L'esposizione, promossa dal Turkish Leather Council, è volta ad esibire l'eccellenza e la qualità della manifattura turca, e, allo stesso tempo, ad implementare una solida strategia di posizionamento e comunicazione tra l'Italia ed altri Paesi interessati nell'ambito del settore moda. I costumi creati da Hatiçe Gökçe identificano un design differente, atemporale che, impiegando tecniche peculiari, permette di usare la pelle come se si trattasse di uno specchio in grado di riflettere le tradizioni più antiche dell'industria della pelle turca. La connessione tra moda, arte e commercio dei prodotti è dunque fortissima, e gli abiti esposti rappresentano il “linguaggio” attraverso cui analizzare le diverse tematiche declinate in un percorso storico ed antropologico.



Le iniziative promosse rappresentano l'opportunità di apprezzare la moda secondo una diversa prospettiva. Vale dunque la pena dedicare qualche ora alla visita di almeno una di queste mostre.


(23 settembre 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.