Ultime Notizie

HIV, parte la sperimentazione per un nuovo vaccino

Dopo quindici anni di lavoro, lo scienziato Robert Gallo ha annunciato che a breve verrà iniziata la sperimentazione umana di un nuovo vaccino contro il virus HIV. Il ricercatore, direttore dell'Institute of Human Virology dell'Università del Maryland, è considerato uno dei maggiori esperti di AIDS nel mondo: fu uno tra i primi scienziati a scoprire la relazione tra il virus HIV e l'AIDS. Il suo progetto è costato finora 23 milioni di dollari, soldi che sono stati stanziati dall'esercito americano e dalla Fondazione Bill & Melinda Gates.



Dopo un lungo periodo di sperimentazione sulle scimmie, inizieranno, quindi, i test clinici sull'uomo, per valutare la sicurezza del vaccino e la sua efficacia immunologica.


Quello di Gallo non è il primo vaccino messo a punto per contrastare una delle malattie più pericolose presenti oggi nel mondo: sono già stati testati (e scartati) altri cinquanta vaccini, che non hanno dato risultati apprezzabili sull'uomo. Robert Gallo ha lavorato su un vaccino che ha come obiettivo una proteina virale che l'HIV espone sulla superficie solo nel momento dell'infezione di una cellula; il vaccino, legandosi a questa proteina, riuscirebbe a stimolare la risposta immunitaria dell'organismo, prevenendo l'infezione del virus.


“Ci abbiamo messo così tanto - spiega Gallo - perché abbiamo voluto prima fare una serie estesa di test sulle scimmie, poi abbiamo avuto i normali problemi cambiando il metodo di produzione per rendere il vaccino iniettabile nell'uomo. Volevamo il maggior numero di risposte prima di iniziare i test clinici”.


Laura Ripamonti
(19 ottobre 2015)

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.