Ultime Notizie

Manju, la ragazzina che ha sfidato il terremoto

Manju ha solamente tredici anni e, a prima vista, sembra una ragazzina come tante, piena di sogni e di speranze per il futuro, ma lei è speciale perché vive a Dolakha, una cittadina nepalese tra le più colpite dal sisma di sei mesi fa, e dalla sua casa provvisoria in lamiera lancia un appello forte alla sua gente ma non solo.


La grande preoccupazione di Manju nel momento del terremoto è stata quella di non poter più andare a scuola e quindi coronare il suo sogno di diventare giornalista; con una maturità molto rara per la sua età, la ragazzina ha chiesto a tutti i suoi connazionali di continuare a mandare i figli a scuola perché l'istruzione è la via per un vero e duraturo sviluppo. Il Nepal è una terra piena di contrasti tra le élite ricche e la maggioranza della popolazione che vive in povertà con pochi dollari al giorno e viene sfruttata con lavori faticosi, pericolosi e malpagati.


Manju sa già che per una ragazzina nepalese come lei andare a scuola è fondamentale per costruire un futuro migliore con meno disuguaglianze e soprattutto è più che consapevole che solo la scuola potrà dare a lei e alle altre sue giovanissime connazionali la libertà di scegliere il proprio futuro, senza essere costrette a matrimoni combinati con uomini molto più grandi e violenti. La prima frase che Manju ha pronunciato in un'intervista è stata: “Lo studio è necessario per combattere i tanti pregiudizi e le idee sbagliate che ci sono nella nostra comunità; molti Paesi si sono sviluppati grazie all'istruzione e voglio che questo possa accadere anche nella mia terra”.
La speranza e la gioia di vivere di Manju sono immense; nonostante abbia perso la casa, come quasi tutti i suoi connazionali, lei ogni giorno indossa orgogliosa la sua divisa scolastica e attraversa chilometri di foresta per seguire le lezioni in una scuola provvisoria in bambù in mezzo alle montagne.


Questa ragazzina coraggiosa è la vera speranza per il Nepal di rinascere dopo novemila morti e infinite distese di macerie; l'esempio di Manju e la sua voglia di non arrendersi alle avversità della vita fanno di lei una piccola grande donna che in futuro si spenderà certamente in prima persona per cambiare il destino della sua bellissima ma martoriata terra.


(27 ottobre 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.