Ultime Notizie

La terapia per il benessere eccessivo

È proprio vero che “i soldi non fanno la vera felicità”? Pare proprio che sia così, dato che negli ultimi anni si è andato ad espandere un nuovo settore della terapia psicologica, specializzato nel trattamento della “sindrome da fatica da benessere”.
Il giornale inglese The Independent scrive che, dagli Stati Uniti a Israele fino al Regno Unito, sta prendendo piede questo nuovo malessere tra i più ricchi, persone che, avendo molti più soldi della maggior parte della gente, si sentono socialmente isolate e depresse. Ed è qui che interviene una nuova figura professionale, un terapista specializzato nell'ascolto e nel supporto di questi pazienti.


Secondo la psicologa Jamie Traeger-Muney “questo 1% di persone passa il tempo tra feste, compra auto e spende soldi, ma in realtà i miei clienti sono in conflitto con il loro benessere. Si sentono fortunati e privilegiati, ma hanno anche problemi unici. Il mio lavoro è farli sentire più a loro agio con il loro status e aiutarli a vedere i cambiamenti positivi che possono apportare alle loro vite. C'è molto riserbo sulla loro ricchezza, specialmente con gli amici - continua - molti hanno paura di venire allo scoperto”.


Clay Cockrell, terapista di New York, dice che questi super-ricchi hanno in comune “un certo senso di colpa verso il loro benessere; affrontano problemi seri, come isolamento e mancanza di motivazione”. Nascere ricchi potrebbe non essere una così grande fortuna, come si potrebbe credere: vivendo nel lusso e ottenendo senza sforzo tutto ciò che si vuole, i ragazzi crescono viziati e incapaci di affrontare nel modo giusto le difficoltà che prima o poi tutti incontrano nella vita.


Laura Ripamonti
(27 ottobre 2015)


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.