Ultime Notizie

Lavare i piatti riduce lo stress

Io adoro lavare i piatti. E, no, non sono matta. Non mi piace fare le pulizie, quelle generali che ti prendono tutta la mattina e arrivi a pranzo con 400 chili in meno ma la casa che brilla come uno specchio.
Odio stirare – soprattutto d’estate quando vorresti tuffarti al mare o fare una doccia gelata. Odio persino cucinare, benché questo non collimi con il mio essere donna – una donna che non sa cucinare non è certo da sposare, e ditelo al mio fidanzato che a forza di MasterChef e libri di ricette e siti di Giallo Zafferano oramai sa fare le cose a occhi chiusi, e senza nemmeno una lamentela.


Ma lavare i piatti è rilassante. È un po’ come quando fai quelle docce lunghissime, di quelle che poi lo scaldabagno manda acqua fredda e tu devi interrompere velocemente tutte le procedure pre, post e durante shampoo. Lavare i piatti fa riflettere, pensare. Lavare i piatti fa trovare soluzioni; fa creare gli scenari e le loro evoluzioni. E poi toglie lo stress. Dopo una giornata di lavoro o di studio aiuta a smaltire quella sensazione di controllo, di responsabilità, di stanchezza.


E ora a darmi ragione c’è la Florida State University. Pare che il segreto di una mente maggiormente beata stia nella pratica quotidiana del lavaggio dei piatti. Il nervosismo si attenua in chi non delega questo compito al proprio partner o alla lavastoviglie, ma solo se l’atteggiamento è positivo e ottimista: deve essere un momento unico e solo per noi e non un’imposizione. A 51 studenti sono state fatte lavare 18 stoviglie ciascuno e tutti coloro i quali si erano avvicinati al compito con atteggiamento meditabondo, alla fine dell’analisi, hanno mostrato livelli di stress nettamente minori.


Bene, allora sapete cosa fare dopo una giornata di lavoro. Dopo essere stati svegli 15 o 16 ore. Con 4657 stoviglie nel lavandino. E fate come me: risolvete i vostri problemi – o almeno pensate di farlo.


(6 ottobre 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.