Ultime Notizie

La pillola per dimagrire: un sogno che diventa realtà?

Avete presente la sensazione – quella sensazione! – di quando state apparecchiando e il profumo del pranzo si diffonde per tutta la casa rendendo i vostri sensi schiavi della fame? La sensazione di quando vi sedete a tavola e, nonostante i “Sono a dieta!” e “Oggi mangio poco, eh, solo un po’ di insalata…”, lo sapete: mangerete come buoi a digiuno da settimane.


E a nulla valgono i buoni propositi di alzarsi prima di avere il senso di sazietà – pare sia un toccasana non riempire lo stomaco fino all’inverosimile – o di bere un bicchiere d’acqua prima di iniziare – sembra porti a mangiare meno. Infatti, a conti fatti, non avete toccato acqua per tutto il pasto e ora vi sentite come se aveste inghiottito un’anguria, intera e con la buccia.


Ma i ricercatori del Gene Expression Laboratory del Salk Institute di La Jolla (USA), travestiti da santi, stanno mettendo a punto una soluzione adatta per noi… noi mortali golosi, perennemente divisi tra la tentazione e il senso di colpa. Gli illustri scienziati stanno studiando una pillola – a base di fexaramina – in grado di imbrogliare l’organismo facendogli credere di aver assunto un pasto; in questo modo i grassi verrebbero bruciati senza nessun problema.


Senza una reale assunzione di calorie, l’organismo attiva dei segnali che servono a fare posto al presunto carico calorico assunto. La fexaramina, di fatto, è una sostanza che influenza i processi di digestione. Il farmaco per ora è stato testato solo su topi obesi e i risultati, per quanto strabilianti – modifica del grasso da bianco a bruno, fine dell’aumento di peso, abbassamento di livello di zuccheri e colesterolo e innalzamento della temperatura corporea – sono da prendere con i guanti: sugli umani ancora non vi sono riscontri.



(11 novembre 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.