Ultime Notizie

Tè, un toccasana per la salute: tutte le proprietà benefiche in base alla varietà

Il è un vero e proprio toccasana per la salute. È una bevanda da consumare nelle più diverse occasioni, tanto che delle vere e proprie guerre sono state decise a tavolino durante l'ora del tè il secolo scorso, e le 17 sono sempre state l'appuntamento preferito delle dame dell’Ottocento. Quando è caldo riscalda, se freddo disseta, non ha calorie ed è quindi adatto per chi conduce delle diete, infine è piacevole e facilmente digeribile. Oltre a queste, l'infuso che deriva dalla Camellia Sinensis (una pianta coltivata in India, Sri Lanka, Cina, Giappone, Kenya e Bangladesh) ha molte altre qualità specifiche che sono differenti a seconda della varietà, o meglio, il colore che si sceglie.


Tè verde: la sua caratteristica più importante è la grande quantità di flavonoidi, una categoria di polifenoli, molecole organiche vegetali che svolgono un'importante azione antitumorale ed antinvecchiamento. Inoltre, prevengono le infezioni ed accelerano la diuresi per cui sono indicati per chi vuole perdere peso e chi soffre di ipotiroidismo.

Tè giallo: è una varietà di origine antica e preziosa perché in esso vi è una piccola percentuale di caffeina e tanta teina, che, contrariamente a quanto siamo soliti ritenere, contribuisce a far rilassare il fisico inducendo il torpore che precede il sonno. Va da sé che questa sia la varietà giusta per chi soffre di insonnia. Inoltre, è ricca di vitamine quali la A, la B2, la C e la P.



Tè nero: conosciuto anche come Darjeeling, questo infuso dal gusto deciso è gustoso ma contiene molta caffeina mista a teofillina che provocano la costrizione dei vasi sanguigni. Non va bevuto da chi soffre di ansia e nervosismo, e comunque prima di coricarsi.

Tè rosso: brucia i grassi e fa diminuire il livello di colesterolo nel sangue.

Tè bianco: è miracoloso per chi vuole mantenere una pelle giovane e tonica grazie al metilxantine e e ai polifenoli. Queste sostanze rendono più fluido il sangue, aumentando la pressione sanguigna e sono utili per prevenire artriti ed osteoporosi.



Tè blu: si ottiene facendo un amalgama di foglie di tè nero e verde. È una varietà davvero particolare, con un gusto che ricorda vagamente il cioccolato e proprietà che lo rendono indicato per velocizzare la sintesi degli alimenti aiutando la digestione. Tra le sostanze che lo compongono: quercetina, catechina, caffeina, polifenoli e potassio. Quest'ultimo elemento lo rende inadatto per chi soffre di disturbi renali, in quanto è ricco di potassio.




(12 novembre 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.