Ultime Notizie

Il ponte delle spie: l’accoppiata Spielberg/Hanks convince ancora

Il ponte delle spie è la quarta collaborazione tra due giganti del cinema mondiale, il regista Steven Spielberg e l’attore Tom Hanks.  Si tratta di un thriller spionistico dove il regista vola alto e l’attore giganteggia nel suo ruolo. Il ponte delle spie esiste davvero e si trova a Berlino: il suo nome è GlienickerBrucke ed è un ponte che negli anni ‘60, in piena guerra fredda tra Usa e Urss, fu metadi scambi di diversi prigionieri. Il primo di questi scambi avvenne nel 1962 e vide come protagonisti il colonnello russo Rudolf Abel e il pilota americano Francis Gary Powers fatto prigioniero dai russi nel 1960. A negoziare lo scambio fu il rigoroso avvocato di Brooklyn, James Donovan. 


Il film è quindi tratto da una storia vera ed è stato scritto dai fratelli Coen insieme con Matt Charman; è un thriller storico e di spionaggio che mette in evidenza il dramma interiore di un uomo dal grande senso etico qual era l’avvocato Donovan, messo a dura prova da un’impresa impossibile. Il ponte delle spieè anche un viaggio nella storia del cinema grazie all’accoppiata vincente Spielberg /Hanks, un film con uno stile teso e una presa narrativa intensa per raccontare al meglio questo cruciale episodio della guerra fredda. Tom Hanks e Mark Rylancesono grandissimi nell’interpretare l’uno l’avvocato ipergarantista, l’altro la spia russa che ha il solo desiderio di ritornare nel proprioPaese. Le sequenze di suspense sono da manuale,spiccano quelle dell’incipit e del finale che si alternano a dialoghi serrati; la scenografia, la fotografia e la musica non fanno da cornice ma partecipano attivamente alla trama e ne accentuano il senso di smarrimento e desiderio di non andare oltre . Il ponte delle spie è da vedere perché il livello drammatico resta alto per tutta la durata del film senza perdere colpi nel groviglio della storia. È un film avvincente perché sa rimarcare senza far pesare il dibattito di un equilibrio precario com’è quello che serve a far convivere un mondo libero tra sicurezza e garanzie civili. Ogni riferimento alla realtà attuale mondiale non è puramente casuale.


(26 dicembre 2015) 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.