Ultime Notizie

La parabola degli anni sessanta

Venti fotografie di Fred McDarrah e Andrew Maclear per respirare gli anni sessanta e il loro mutare. La Onoarte di Bologna apre le porte ad Andy Warhol, John lennon, Yoko Ono, William Burrough, Jack Kerouac e Bob Dylan. Ci porta in quegli anni di protesta e di voglia di cambiamento ma anche di diffusione della cultura Pop.


Nella stessa stanza è possibile passare dalla rappresentazione della scena beat e i suoi cantori, alla proposta pacifista della coppia Lennon-Ono, per finire nella Factory dell'artista che sdoganò la cultura Pop. In un'ambiente reso accattivante dall'ottima selezione musicale, dalla presenza di dischi e libri sulle più ampie e varie sfumature del mondo artistico, nonché dalla curata organizzazione dell'ambiente, il visitatore può tuffarsi negli anni sessanta; nella voce dei suoi scrittori più controversi e provocatori. Può quasi sentire le voci della gioventù raccontata da Kerouac, o perdersi nel cut-up di Burrough; può decidere di aprirsi alla pace auspicata dalla coppia immersa nel bianco, o lasciarsi affascinare dalle luci delle celebrità e della modernità di Warhol. Può ritrovarsi in un mondo che non c'è più ma i cui effetti sono ancora presenti nel nostro oggi e lo saranno ancora nel nostro domani.

Alessia Del Fiore
(26 dicembre 2015)

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.