Ultime Notizie

Sonno frammentato, dormire otto ore per notte non basta per stare bene

Tutti sanno che per condurre un’esistenza equilibrata e per essere recettivi e arzilli quanto basta, senza picchi di stanchezza o nervosismo, si deve dormire almeno otto ore per notte. Questa è tuttavia una regola che non vale nel caso di sonno frammentato.


Chi si sveglia durante la notte – basta anche una sola – mostrerà segni di negatività e umore basso persino maggiori di chi tende ad addormentarsi tardi ma che, fino alla mattina successiva, non riacquista coscienza. E lo dimostra la Johns Hopkins University School of Medicine, mica io con un questionario di vicinato.


All’Università di Pittsburgh, invece, i ricercatori hanno analizzato, nello specifico, il caso degli anziani: le prestazioni cognitive sono migliori quando si dorme poco ma in modo continuato rispetto a quando le ore di sonno sono numerose ma frammentate.
In Israele è stato dimostrato, infine, che dormire otto lunghe ore ma svegliarsi spesso ha lo stesso impatto del dormire meno di quattro ore per notte.


(17 dicembre 2015)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.