Ultime Notizie

Alfano: "Schengen è salvo, per ora"

Il Trattato di Schengen è salvo, per ora. Abbiamo poche settimane per evitare che si dissolva tra gli egoismi nazionali, di fronte a un'Europa che fin qui si è dimostrata incapace di rispettare le decisioni assunte”. Queste le prime sottolineature del  numero uno del Viminale, Angelino Alfano, oggi ad Amsterdam per la riunione tra i ministri dell'Interno dell’Unione Europea.


“Vogliamo stabilire un meccanismo di redistribuzione automatico, con quote obbligatorie, e attivare un meccanismo efficace di rimpatrio degli irregolari”. Ha proseguito così il ministro porgendo rilievo alla necessità di lavorare per evitare che a maggio scatti una procedura per cui ogni stato affronti a livello nazionale la questione immigrazione, con il fallimento di Schengen. L’Italia realizzerà gli hotspot che servono ed è pronta a realizzarli anche nel Nord Est. A chi chiede di innalzare muri Alfano ha ribadito che “non è possibile mettere il filo spinato nel Mediterraneo e nell'Adriatico”. Per quanto riguarda il terrorismo, infine, Alfano ha ribadito nuovamente che nel nostro Paese la prevenzione finora a funzionato e che non c’è nessuna minaccia concreta e specifica.


(25 gennaio 2016)

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.