Ultime Notizie

L’influenza che duole più ai maschi

Si sa: quando una donna ha l’influenza è super attiva. Continua nelle sue mansioni di: madre, moglie, insegnante, donna delle pulizie, cuoca e giardiniera. Tutto questo anche se ha 39 di febbre, il naso che cola e dolori incredibili su tutto il corpo. Ma se l’uomo ha un accenno di inizio di male invernale lo troveremo sul divano – pezzo di stoffa freddo nella fronte e plaid arancione sulle ginocchia – a pensare a preti ed estreme unzioni. È risaputo ormai: l’uomo è forte – fortissimo – finché non arriva l’influenza.


Ma ora la scienza gli dà ragione: pare che l’uomo soffra davvero di più, quando arriva l’influenza. Tutta colpa dei meno estrogeni che il maschio ha rispetto alla femmina, dicono i ricercatori della Johns Hopkins University.
Gli estrogeni sono gli ormoni sessuali responsabili dello sviluppo e della regolazione del sistema riproduttivo femminile, ma hanno anche importanti compiti nei maschi adulti. Gli estrogeni femminili pare abbiano qualità antivirali, rallentando la capacità di replicarsi del virus.


Non è una notizia del tutto nuova in quanto in passato erano state già dimostrate le proprietà antivirali degli estrogeni contro HIV, ebola e epatite; questi risultati, tuttavia, saranno utili in futuro perché potrebbero essere usati anche come difesa dall’influenza.


(19 gennaio 2016)



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.