Ultime Notizie

Qual è l'attuale situazione degli allenatori di Serie A?

Sarri: Tanta pressione ma altrettante certezze dal gruppo. 

Allegri: Forma strepitosa, rimonta scudetto, pagherà la stanchezza europea verso marzo? 

Mancini: Le due sconfitte casalinghe preoccupano ma 39 punti sono un ottimo bottino. 

Sousa: Inizia a pagare le stanchezze della dispendiosità del gioco e dal triplo impegno, ottima sorpresa comunque. 


Garcia: Ultimi allenamenti per lui, Spalletti è già pronto.

Di Francesco: In caso di vittoria contro il Torino il 20 gennaio (recupero), il Sassuolo raggiungerebbe la Roma a quota 34, sognare non costa nulla. Giù il cappello.

Giampaolo: La sorpresa più bella. Lavoro ereditato da Sarri ma inserisce il suo zampino. -1 dalla zona Europa, bisogna aggiungere altro?

Mihajlovic: È considerato in bilico da tre mesi, il gioco espresso non è mai stato brillantissimo ma grazie alla Coppa Italia può raggiungere l'Europa e salvare una stagione. Lippi è sempre pronto a prendere il suo posto.


Pioli: Leggermente meglio nelle ultime giornate, si esalta con le grandi, ma rimane uno degli allenatori a rischio.

Maran: Sta facendo giocare molto bene il suo Chievo e riesce a sfruttare a dovere un Paloschi in ottima forma.

Reja: Ha risollevato l’Atalanta e, molto probabilmente, la condurrà ad una salvezza tranquilla. La cessione di Moralez pesa negativamente.

Colantuono: Viaggia a corrente alterna. Altra salvezza tranquilla.

Montella: Anno di transizione dove è comunque riuscito a "rivalorizzare" Cassano e a tirarsi fuori dalle zone-calde.

Ventura: Mini-crisi. La squadra forse non lo segue più, possesso palla sterile e troppi palloni persi. Immobile serve.

Donadoni: Il miglior colpo di mercato del Bologna, ha saputo rigenerare bene la squadra.

Schelotto: El Mellizo ha alzato 16 trofei, vedremo come si comporterà in Italia.

Gasperini: Rischia la B ma forse non l’esonero. Preziosi sa che ogni anno gli smantella la squadra e il tecnico piemontese riesce sempre a fare buoni risultati. 




Stellone: Merita una squadra più forte, poche individualità e una B molto probabile.

Castori: La staffetta Castori-Sannino-Castori ha fatto solo perdere punti preziosi alla squadra. Organico non adatto alla Serie A.

Delneri: Non ha tutte le colpe, Mandorlini prima e lui poi non sono stati capaci di gestire un brutto anno. Tanti infortuni e tanta sfortuna. Serie B assicurata.


Matteo Possamai
(14 gennaio 2016)

E tu come la pensi? Lascia mi piace, commenta e condividi.

Matteo scrive per "Prima Pagina on line" e per "Il Vero Gladiatore". Per qualunque notizia sportiva, per i miei pensieri riguardo gli ultimi fatti accaduti nel mondo dello sport, per i consigli fantacalcistici (e su fantasfida) e per i miei prossimi articoli allora... seguilo sui social:


FACEBOOK: https://www.facebook.com/Matteo-Possamai-130343357304902/…
TWITTER: https://twitter.com/mattepossa
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/mattepossamai/

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.