Ultime Notizie

Emicrania, rimedi: arriva il vaccino che combatte il mal di testa

Sono circa 7 milioni gli italiani che soffrono di emicrania. Esistono 150 tipologie diverse di cefalee, ognuna colpisce una parte differente dell'organo celebrale ma, più in generale, si può distinguere tra due grandi categorie: le cefalee primarie o mal di testa comuni che non sono conseguenza naturale di altre malattie, e le cefalee secondarie che, come suggerisce il nome, vengono per seconde ossia derivano da un’altra patologia, spesso abbastanza grave come un tumore cerebrale, una meningite o altro.


Le cefalee di prim'ordine hanno luogo più frequentemente e danno spesso luogo ad effetti noiosi, in grado di condizionare il normale svolgimento delle attività quotidiane. Non è raro, infatti, che le persone lamentino un dolore pulsante e martellante alla testa per molti giorni consecutivamente, riscontrando un deficit di concentrazione e di efficienza nelle performance. A partire da oggi tutto questo non sarà più un problema.


Il pool di ricerca dell'Ospedale San Raffaele di Roma ha individuato un vaccino apposito che sviluppa un anticorpo intelligente in grado di neutralizzare la calcitonin gene related peptide (CGRP), sostanza la cui produzione in eccesso provoca l'emicrania. Gli esami condotti hanno portato a ridurre l'incidenza del malessere del 7% dopo i primi 5/6 mesi. Il trattamento è applicato per ora solo a chi soffre di emicrania cronica (più o meno 15 giorni al mese da almeno 3 mesi consecutivi).


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.