Ultime Notizie

Lo stress aumenta la possibilità di declino cognitivo negli anziani

Lo stress, si sa, non fa mai bene. Ora, però, una ricerca dell’Albert Einstein College of Medicine e del Montefiore Health System (USA), iniziata nel 2005 e condotta su 507 anziani sopra i 70 anni, ha dimostrato che sono pari al doppio le possibilità di sviluppare una condizione che può precludere l’Alzheimer tra gli anziani che di stress ne masticano troppo. I risultati della ricerca, pubblicata oltretutto online su Alzheimer Disease & Associated Disorders, parlano chiaro: il declino cognitivo è strettamente connesso a episodi di stress.


Per arrivare a queste conclusioni sono stati condotti due esperimenti: il primo ha permesso che venisse tracciato il livello di stress mediante una scala appositamente ideata; il secondo ha fatto sì che gli anziani venissero divisi in gruppi. In entrambi è apparso chiaro il collegamento.


L’autore dello studio ha sottolineato che, per rallentare o addirittura evitare questo processo, Mindfulness, terapie cognitivo-comportamentali e farmaci sono utili.




Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.