Ultime Notizie

Proprietà e benefici dell’argilla

L’argilla da sempre è considerata una preziosa alleata della salute dell’uomo. La sostanza base di cui è composta è la silice (biossido di silicio, in media 65%) nella forma stabile di silicati idrati di alluminio; contiene anche acqua e numerosi sali minerali (in prevalenza ferro, magnesio, potassio, calcio, sodio, manganese e altri oligoelementi) in percentuali differenti a seconda della roccia base o delle trasformazioni ambientali cui è stata sottoposta.


I disturbi per i quali si può ottenere un beneficio dall’argilla sono legati, oltre che alla sua capacità di scambio cationico, anche alla sua capacità assorbente, cioè di fissazione chimica di un corpo, che dà all’argilla la possibilità di intrappolare batteri e microbi, tossine e scarti del metabolismo intestinale, gas e veleni. Quindi ha un alto potere disintossicante, senza assorbire i nutrienti, come vitamine e minerali; ha quindi un’assorbenza selettiva, oltre a fornire essa stessa numerosi minerali e oligoelementi, per cui è anche remineralizzante.
L´argilla ha dunque un’azione:
- alcalinizzante e disinfettante sui tessuti (epidermide e epiteli di rivestimento);
- antidolorifica e antinfiammatoria;
- remineralizzante, riequilibrante e antiedemigena.


L’argilla combatte poi la ritenzione idrica assorbendo i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo. I sali minerali in essa contenuti attirano, infatti, l’acqua e altri soluti così come il sale integrale si umidifica assorbendo l’acqua presente nell’ambiente. In questo modo l´argilla funziona da catalizzatore dei processi biologici. L’argilla riequilibra inoltre la termoregolazione grazie alla sua capacità termoassorbente.
Infine rigenera l’attività organica e risveglia il potenziale energetico, grazie alla sua capacità di cedere debolissime dosi di energia elettromagnetica. Viene impiegata soprattutto per:
- infiammazione degli organi addomino-pelvici;
- febbre;
- disturbi digestivi cronici;
- alterazioni o congestioni del flusso sanguigno.


Ambra Leanza

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.