Ultime Notizie

Tre tazze di tè contro l’indebolimento osseo

Tutti sanno che per mantenere le ossa forti, soprattutto a una certa età quando tendono a indebolirsi, è necessario consumare latte in abbondanza. Pare che ci sia un altro tipo di sostanza capace di rendere le ossa meno fragili, o almeno è emerso questo da una ricerca condotta dalla Flinders University e pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition: i flavonoidi sono capaci di rafforzare le ossa, accelerare la formazione di nuove cellule ossee e rallentare l’erosione di quelle esistenti.


Ma dove si trovano i flavonoidi? Sul comunissimo tè. Precisiamo: anche il caffè ne contiene, ma lo studio ha dimostrato che bere tre tazze di tè al giorno – meglio nero o verde – riduce il rischio di frattura del 30% rispetto a chi lo consuma poco o non lo consuma affatto. Per giungere a questa conclusione sono state analizzate per ben 10 anni 1200 donne, tutte sugli 80 anni e affette da osteoporosi; sono stati creati questionari sulle abitudini alimentari, e poi c’è stata l’attenta comparazione dei risultati.


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.