La paprika: proprietà, benefici e controindicazioni - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

La paprika: proprietà, benefici e controindicazioni

Share This
La paprika è una preziosa spezia, più o meno piccante a seconda della lavorazione, si ottiene dal peperone essiccato dal quale vengono rimossi i semi e la membrana bianca interna. La paprika proviene dal Centro-America e si è diffusa in tutto il mondo grazie a Cristoforo Colombo.


Oggi questa spezia è apprezzata sia in Europa che in Oriente e vanta numerose proprietà: contiene una sostanza chiamata capsaicina che è in grado di stimolare l'afflusso del sangue; per questa ragione ha proprietà antireumatiche e analgesiche. Inoltre la capsaicina dà alla paprika anche un importante potere anti-invecchiamento contenendo antiossidanti, vitamina C e carotenoidi.
Non solo contrasta la caduta dei capelli ma ne favorisce la crescita, migliora la digestione e la circolazione sanguigna. La paprika ha anche un potere antisettico e disinfettante, e contiene sali minerali come ferro, magnesio, calcio, fosforo, potassio, e sodio.


In conclusione, dobbiamo dire che ci sono degli effetti collaterali solo per i soggetti allergici o chi soffre di colite, ad ogni modo riguardo alla sua assunzione, soprattutto se associata a farmaci, è consigliabile consultare il proprio medico curante.


Ambra Leanza 

Post Bottom Ad

Pagine