Strage di Via Fani, il ricordo del Governo - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Strage di Via Fani, il ricordo del Governo

Share This
Stamani in Via Fani a Roma si è tenuta la deposizione di una corona di alloro alla lapide che ricorda la strage del 16 marzo 1978 data in cui le Brigate Rosse rapirono Aldo Moro uccidendo tutti i suoi agenti della scorta: Oreste Leonardi, Francesco Zizzi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino e Giulio Rivera.


“Siamo qui per ricordare che l'onestà ha fatto parte della storia e della cultura di questo Paese, degli uomini al vertice che hanno pagato con il sangue alcune esperienze politiche di governo, ma che hanno anche saputo testimoniare e insegnare alle nuove generazioni che la politica è un'arte nobile e bella” – ha commentato il ministro dell’Interno Angelino Alfano nel corso della cerimonia che ha visto la presenza del Presidente del Senato, Grasso;  della Vice presidente della Camera, Sereni; del Capo della Polizia, Pansa; del Prefetto di Roma, Gabrielli; del Comandante dei Carabinieri, Del Sette e del Questore di Roma, D’Angelo.



Post Bottom Ad

Pagine