Ultime Notizie

Allarmante aumento della spesa militare mondiale

Come ogni anno l'Istituto per la ricerca sulla pace di Stoccolma ha pubblicato un rapporto sull'andamento delle spese militari mondiali ed ha rilevato un preoccupante aumento rispetto agli anni scorsi.


Al primo posto dei Paesi che spendono di più in armamenti ed equipaggiamenti di uso militare ci sono gli Stati Uniti, e questo può essere spiegato con il fatto che le forze armate statunitensi negli ultimi tempi sono state coinvolte in vari scenari di guerra, soprattutto in Medio Oriente dove infuria ancora la lotta agli uomini in nero del sedicente Califfato.


Subito dopo viene la Cina, che ultimamente sta conducendo una grande campagna di ammodernamento delle sue forze armate con lo scopo di diventare la più grande potenza militare dell'estremo oriente. Il fatto che la Cina abbia alzato così tanto le sue spese militari preoccupa, e non poco, il Giappone che da sempre convive con il timore di una grande Cina potente ed armata proprio alle porte di casa e per questo sta studiando anch'esso un piano di aumento della spesa bellica.
Al terzo posto si colloca a sorpresa l'Arabia Saudita che, visti i tanti fronti di guerra aperti in Medio Oriente ed il dilagare dei terroristi dell'ISIS, ha sentito la necessità di spendere maggiori risorse per la difesa del suo territorio.
La Russia ha perso una posizione rispetto allo scorso anno, ma molto probabilmente in tempi brevi potrebbe anche recuperare il divario; negli ultimi giorni il riaccendersi del conflitto nel Nagorno Karabakh sta spingendo il governo di Mosca a comprare nuovi e più sofisticati armamenti.


Non stupisce il grande aumento delle spese belliche della Francia: dopo gli attentati di gennaio e novembre a Parigi e le grandi infiltrazioni di foreign fighters dal Belgio il governo d'oltralpe ha approntato un grande piano per aumentare i controlli e la sicurezza, anche in vista dei campionati europei di calcio che si terranno proprio in territorio francese.
Alcune organizzazioni umanitarie hanno stimato che con il 10% delle risorse spese in armamenti ed equipaggiamenti militari si potrebbero aiutare migliaia di persone in stato di povertà assoluta in tutto il mondo.


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.