Ultime Notizie

L'Unione Europea contro Google

Le autorità dell'Unione Europea hanno deciso di aprire una procedura di infrazione contro Google per abuso di posizione dominante e per avere pagato le grandi aziende produttrici di computer, smartphone e tablet per preinstallare le proprie applicazioni sui loro dispositivi.


In particolare le autorità di Bruxelles hanno notato che su tutti i dispositivi che utilizzano il sistema Android le applicazioni di Google sono le uniche ad essere già preinstallate all'acquisto dei dispositivi elettronici, influenzando il consumatore ad usare le applicazioni del gigante del web, piuttosto che quelle della concorrenza.
La Commissione Europea ha formalizzato le accuse e sospetta che il motore di ricerca voglia continuare a mantenere la sua posizione dominante nel campo della ricerca sul web attraverso una grave e palese violazione delle norme comunitarie. Il Commissario europeo per la concorrenza Margrethe Vestager ha spiegato: “Riteniamo che il comportamento di Google neghi ai consumatori una scelta ampia su app e servizi e impedisce l'innovazione degli altri competitor, violando le regole dell'Unione Europea in materia di libera concorrenza”.
I vertici del motore di ricerca colosso del web si difendono e dicono di non avere mai fatto pressioni sui maggiori produttori di dispositivi elettronici perché preinstallassero le sue app più famose come Google Search e Google Chrome, e dicono che Android è in grado di funzionare perfettamente anche senza Google.


Già nel 2010 il motore di ricerca di Mountain View era finito sotto indagine da parte delle autorità comunitarie per presunta promozione dei propri servizi attraverso il motore di ricerca, mentre nel 2008 e nel 2009 Microsoft e Intel erano state condannate a pagare una grossa multa sempre per abuso di posizione dominante.
I giganti del web sono spesso sotto i riflettori per presunte irregolarità e molte volte si è posto il problema di come fare pagare le giuste tasse ad aziende che operano in tutti i Paesi del mondo e che offrono servizi ed applicazioni con un semplice click.




Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.