Ultime Notizie

“Sulla soglia del senso”: un esperimento artistico e sensoriale, nasce il progetto “Sinestesia”

Nasce a Bologna il progetto “Sinestesia”, una manciata di idee giovani per i giovani, volte a costruire una piattaforma di incontro e comunicazione attraverso l’arte. Si tratta di un ciclo di eventi culturali che si terranno presso uno spazio sito nel centro della città, a partire da domenica 17 aprile tutte le domeniche, piovose o soleggiate che siano.


Evento culturale, termine ombrello, sta in questo caso per luogo dove è possibile il dialogo e la conoscenza, passando per vie alternative, stimolanti e originali. Mostre di opere d’arte, di pittura, scultura, musica, poesia, fotografia, rappresenteranno il laboratorio dove si cercherà di attuare quella che viene definita, nella pagina Facebook del progetto, “una ri-educazione sensoriale”.
Partendo dal presupposto che persino chi possiede tutti i sensi disponibili, troppo spesso tende ad utilizzarne pochi, l’obiettivo è insegnare a scoprire le potenzialità di tutti i canali sensoriali che si hanno a disposizione. “Vietato non toccare” è uno dei punti di partenza di “Sinestesia”, che viene presentata sui social come un’entità personificata fatta di obiettivi, idee, speranze, desideri e, soprattutto, di grande determinazione.


“Sulla soglia del senso” è il primo appuntamento, fissato per domenica 17, protagoniste la poesia e la fotografia. La peculiarità della mostra risiederà nel tentativo di realizzare un’esposizione fuori dai codici per ottenere una fruizione nuova che permetta nuove forme di conoscenza. Le fotografie non saranno solo osservabili, ma anche ascoltabili. Le poesie non saranno solo leggibili, ma offriranno un’interazione più forte, sinestetica appunto. Accompagneranno la giornata performance estemporanee degli artisti e del pubblico, invitato a creare oltre che ad osservare le creazioni. Il sottofondo musicale insieme con quello olfattivo completeranno il quadro, richiedendo a chi parteciperà una sola condizione: lasciare che i sensi la facciano da padrone, spegnendo il cervello che a volte ci orienta verso strade già percorse. Per abitudine, per automatismo. Che dire, se dopo aver votato volete trascorrere una domenica diversa, fate un giro a Bologna in via Parigi 11, al Cicileo Cafè.


Mariateresa Antonaci

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.