Ultime Notizie

Cerchia di amicizie e soglia del dolore: la correlazione


Avete presente la sensazione di avere molti amici? E, no, non intendo quelli di circostanza che “Come stai” si chiede per gentilezza e il “Buon Natale” viene spontaneo quanto un sorriso quando di domenica piove e stavi preparando una gita fuori porta.
Intendo quelli veri… Quelli con cui fai le tre di notte perché ogni canzone va cantata con il karaoke, se no che canzone è? Quelli che quando piangi e quando ridi ci sono dato che sanno il perché di quelle lacrime e di quegli eccessi di gioia. Quelli che “Buon compleanno” viene cantato con il sistema di registrazione di WhatsApp. Quelli che avvisi sempre di tutto. Quelli che conoscono le paturnie – quelle vere, inconfessabili – e che per esse non ti prendono in giro quasi mai. Quelli senza i quali le giornate sarebbero meno divertenti, ed entusiasmanti. Meno belle.


Ecco, chi prova tutto questo è felice, è appagato. Lo dice la scienza, ragazzi, la quale si basa su statistiche, dati, analisi – ciò per cui io non sono mai stata portata, insomma.
Ma l’amicizia è capace anche di far aumentare la soglia del dolore? Ci cambia, rendendoci “più forti”?
Pare di sì. Secondo un nuovo studio dell’Università di Oxford diretto dalla ricercatrice Katerina Johnson, chi ha una cerchia di veri amici ampia tollerano meglio gli stimoli dolorosi e ciò accade grazie all’endorfina, un oppioide naturale, prodotto dal nostro organismo e coinvolto nel circuito del benessere. Tale sostanza, a parità di concentrazione, ha addirittura un effetto analgesico più potente della morfina.
La Johnson ha comunque dimostrato che l’endorfina si è evoluta in modo da rendere essenziali i rapporti sociali interpersonali.
Ma torniamo allo studio…
101 volontari tra i 18 e i 34 anni sono stati costretti in una posizione dolorosa mentre venivano poste delle domande riguardanti la cerchia delle amicizie. Chi ha vantato una cerchia più ampia ha resistito di più.
Ancora non si capisce quale sia la causa o quale l’effetto: l’abbondanza di legami sociali favorisce l’aumento di endorfina o chi ha il sistema endorfinico più sviluppato attrae più amici?
Lo studio sarà interessante per eventuali futuri studi sulla depressione.

Cabras Federica


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.