Ultime Notizie

Cinque raccomandazioni rivolte ai ragazzi da parte degli andrologi

In Italia, oggi, ben 250-300 mila coppie non possono mettere al mondo dei figli. Un tasso altissimo di infertilità si abbatte sul nostro Paese, e la metà esatta dei casi riguarda l’uomo. Ma come mai i tassi sono così alti? Cosa provoca l’infertilità, nella fattispecie maschile? Questi numeri hanno allarmato gli andrologi che hanno deciso di far partire un progetto di prevenzione andrologica in età evolutiva – come spiega Giorgio Franco, Presidente della Società italiana di andrologia. Sarà presentato dal 28 al 31 maggio al Congresso Sia, a Stresa.


I pediatri dovranno inserire, nel bilancio familiare, la situazione andrologica, da monitorare con schede, suddivise per età, da compilare mano a mano che si cresce – dice l’ideatore della proposta, Matteo Sulpasso.
Ma ci sono cinque raccomandazioni che gli andrologi sentono di dover dare a genitori e ragazzi.
Eseguite i controlli: monitorare la propria salute è sempre un punto in nostro favore.
Attenti a alcool, droga, doping sportivo, fumo: si tratta di abitudini dannose che potrebbero portare a problemi irreversibili, come in questo caso.
Curate l’alimentazione – non mi stancherò mai di inneggiare a uno stile alimentare sano e regolare come prevenzione per molti mali – e fate attività fisica.
Evitate calore a livello dello scroto – anche il PC sulle gambe provoca un aumento sostanziale di temperatura e potrebbe essere dannoso.
Preferite l’intimo di cotone ed evitate i pantaloni troppo stretti.
Un adolescente su due ha un problema di tipo andrologico che potrebbe, in futuro, sfociare in infertilità.
Nel corso del Congresso sopra citato verrà presentato un progetto pilota che ha coinvolto 600 ragazzi del Lazio tra i 15 e i 19 anni. In sei casi su dieci è stata riscontrata almeno una patologia di tipo andrologico.

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.