Ultime Notizie

La pazza gioia: il viaggio di Virzì nella psiche umana

La pazza gioia, il nuovo film di Paolo Virzì, è stato accolto con entusiasmo al Festival di Cannes. Il film racconta la storia di due donne fragili e ferite che fuggono per ritrovare la libertà in un racconto di grande spaziosità narrativa. 
Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti interpretano Beatrice e Donatella che, ricoverate in una comunità terapeutica, dimostreranno di non essere “matte” ma solo donne fragili e distrutte da partner sbagliati e da una società alienante. 


Il film è una miscela di lacrime e risate, commozione e sottile umorismo, che non trasborda oltre l’intensa sceneggiatura con un interscambio di emozioni e movimenti. Sceneggiato con Francesca Archibugi e prodotto da Lotus e Leone Film con Rai Cinema, il film è un omaggio a due donne “irregolari” che si incontrano in questa comunità per persone affette da disturbi mentali stringendo un'inaspettata amicizia che le porterà, tra momenti drammatici e momenti divertenti, ad una fuga alla ricerca di un posto nel mondo. 


Beatrice Morandini Valdirana (Bruni Tedeschi) è una contessa viziata e snob, abituata a comandare e innamorata di un mascalzone finito ai domiciliari per colpa della sua troppa “euforia”, Donatella Morelli (Ramazzotti) è una donna depressa e anoressica, con il corpo pieno di tatuaggi e cicatrici e con il pensiero sempre al figlio che le è stato tolto per incapacità. 


La pazza gioia è un film commovente sulla psiche umana che diventa anche favola e redenzione, un film che riesce a trovare un equilibrio tra humour e realismo, un film che rivendica il diritto di essere come si è pur desiderando un riscatto. Il regista Paolo Virzì riesce ad evitare il pietismo e la compassione per le due protagoniste, non addolcisce il racconto e descrive il mondo degli malati di mente senza emettere giudizi descrivendo invece la loro struggente voglia di vivere.

Daniela Merola

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.