Ultime Notizie

"Pet Therapy", l'interazione tra uomo e animali

La Pet Therapy o AAT (Animal-AssistedTherapy) è un'attività terapeutica incentrata sull'interazione tra uomo e animali. L'idea di utilizzare alcuni animali per migliorare la qualità della convalescenza dei malati o più semplicemente la realtà quotidiana di persone disabili nasce dall'osservazione degli effetti derivanti dall'interazione tra persone malate e la presenza di un animale.


In molti casi la vicinanza di un cane o di un gatto dimostra di avere un effetto positivo essa viene utilizzata come un gioco, per la socializzazione, per favorire la comunicazione, lo sviluppo, per aumentare l'autostima. Tra i benefici della Pet Therapy vi è anche la diminuzione dello stress, lo stato d'ansia, miglior circolazione sanguigna, abbassamento del livello di colesterolo, insomma non vi è alcuna controindicazione. La Pet Therapy ha ottenuto buoni risultati con le persone anziane, bambini autistici o depressi, i malati cronici, i disabili, e soprattutto persone affette da schizofrenia. Nel corso del tempo in Italia l'interesse per la Pet Therapy è cresciuto ed è aumentata con la richiesta sul territorio infatti sempre più strutture, asili, centri di riabilitazione, case di riposo ne fanno richiesta. Per quanto riguarda gli animali utilizzati nella Pet Therapy vede in cima il cane migliore amico dell'uomo, a seguire gatti, criceti, conigli, cavalli, uccelli, pesci d'acquario, delfini, a chiudere la classifica animali da fattoria asini, capre, mucche.

Ambra Leanza

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.