Ultime Notizie

Quali sono le cause del singhiozzo?

Il singhiozzo è una contrazione involontaria e ripetuta del diaframma accompagnata dalla brusca chiusura della glottide ad ogni spasmo, che produce il caratteristico suono "hic". Secondo Daniel Howes, medico della Queen's University (Canada), potrebbe servire a eliminare aria dallo stomaco, ciascun sussulto produce una contrazione del torace e di conseguenza l'aspirazione di aria dell'addome.


Photo Credits: Phoenix Animation
Le cause più comuni del singhiozzo sono reazioni dell'organismo alla distensione delle pareti dello stomaco e dell'intestino, come quella che si ha dopo un pasto abbondante, ma anche a un calo di pressione o di ossigeno nel sangue; tra i fattori scatenanti non vi sono solo i pasti consumati troppo velocemente, ma anche consumo di bevande gassate, abuso di alcolici, bruschi sbalzi di temperatura, eccitazione e stress.


I rimedi popolari per far cessare il singhiozzo, ovvero i "rimedi della nonna", funzionano nella maggior parte dei casi; il più famoso è quello di trattenere il fiato per quindici/venti secondi. In pochi minuti il disturbo dovrebbe cessare, ma nei casi più gravi il singhiozzo può essere persistente, in tal caso servono farmaci antispastici o sedativi che rilassano i muscoli.

Ambra Leanza

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.