Ultime Notizie

Al via i Campionati Europei di calcio tra scioperi e rischio terrorismo

Stasera con la partita inaugurale tra la Francia padrona di casa e la Romania iniziano ufficialmente i Campionati Europei di calcio edizione 2016; le partite verranno giocate negli stadi più importanti di Francia alla presenza delle autorità.
La Francia è alle prese con un rischio di attentati terroristici mai così alto dopo gli attentati dell'anno scorso alla sede del giornale satirico Charlie Hebdo e alla sala da concerti Bataclan e le misure di sicurezza sono altissime.

I controlli saranno serrati per tutta la durata del torneo e sono stati installati metal detector agli ingressi degli stadi; saranno effettuate perquisizioni a borse e zainetti dei tifosi e dei semplici turisti.
Ieri sera migliaia di persone hanno assistito alla cerimonia di apertura e al concerto del famoso dj David Guetta a Champ de Mars, nella fanzone allestita proprio sotto la Tour Eiffel e tutto si è svolto senza problemi, ma a Marsiglia nella notte ci sono stati scontri e tafferugli tra tifosi inglesi e francesi.

Alla paura degli attacchi del terrorismo internazionale si aggiunge lo sciopero in atto ormai da settimane contro la ririforma del lavoroforma del lavoro fortemente voluta dal governo e dal Presidente Hollande.
A scioperare sono quasi tutte le categorie di lavoratori, ma sono sopratutto le agitazioni dei ferrovieri e dei piloti della compagnia di bandiera francese Air France a preoccupare perché senza mezzi di trasporto molti tifosi e turisti non riusciranno a raggiungere le città in cui verranno disputate le partite.
A complicare le cose lo sciopero dei netturbini che rischia di lasciare in tutte le città francesi cumuli di immondizia, non certo un bel biglietto da visita per il Paese che ospita un torneo di calcio così importante.
I maggiori sindacati hanno detto di non accettare la nuova riforma del lavoro e di non volere fermare gli scioperi: un problema enorme per il governo francese che vuole presentarsi al meglio.

 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.