Ultime Notizie

Ballottaggio, a Napoli saranno rafforzate le misure per la sicurezza del voto

Dopo le presunte irregolarità in occasione delle amministrative delle scorso 5 giugno a Napoli il numero uno del Viminale, Angelino Alfano, nel corso del question time odierno alla Camera, ha assicurato “massima attenzione all’ordinato svolgimento del turno di ballottaggio a Napoli e negli altri sette comuni della provincia interessati al voto delle elezioni comunali il prossimo 19 giugno”.


Il ministro dell’Interno  ha ricordato le specifiche misure già adottate dalla prefettura di Napoli in occasione del primo turno elettorale (5 giugno)  con l’impiego di 900 operatori di pubblica sicurezza e di 40 pattuglie per la vigilanza attorno ai seggi. Nel corso dell’intervento ha poi sottolineato che sono già 11 le persone denunciate per aver introdotto apparecchiature elettroniche all’interno dei seggi stessi e che, per quanto riguarda le presunte irregolarità – questa volta all’esterno – , “la procura di Napoli ha avviato una indagine per verificare la fondatezza delle immagini pubblicate da un sito di informazione”. Per quanto riguarda l’introduzione del voto elettronico dopo i problemi riscontrati nello scrutinio delle schede elettorali nella Capitale (nel corso del primo turno delle amministrative) Alfano ha precisato che  “gli adempimenti prescritti per legge sono stati comunque completati per l'elezione del sindaco e del Consiglio a cura dell'ufficio centrale costituito presso il Tribunale di Roma, mentre per le elezioni dei municipi l'attività sostitutiva è stata svolta dai 14 uffici centrali corrispondenti alle municipalità capitoline. Inoltre, non si è verificato alcuno smarrimento di schede”.


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.