Ultime Notizie

Non è l'Everest il "tetto del mondo"

Già era noto agli studiosi, ma adesso arriva la conferma da una spedizione francese in Ecuador: il Chimborazo è la montagna più alta del mondo. Sì, il Chimborazo, non l'Everest. La recente spedizione ha fissato l’altezza della montagna ecuadoregna quattro metri e mezzo in meno rispetto a quanto si pensava, ma rimane il “tetto del mondo”: il titolo passa dall’Himalaya all’Ecuador. Bisogna riscrivere i libri di geografia? 


No, per niente. Tutti tranquilli. La misurazione non è stata effettuata rispetto al livello del mare, ma rispetto al centro della Terra.

FACCIAMO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE 
Se il riferimento per la misurazione è il livello del mare, tutto resta come scritto sui libri di geografia: l'Everest svetta su tutti con i suoi 8848 metri, surclassando di oltre due chilometri e mezzo il Monte Chimborazo (6248 metri s.l.m.). Se invece si inizia a misurare dal centro della Terra, il primato a sorpresa passa al Chimborazo che, a 180 chilometri a sud di Quito, supera tutti gli Ottomila.

COME È POSSIBILE QUESTA DIFFERENZA? 
La causa è da ricercare nella forma imperfetta della Terra, schiacciata ai Poli e "panciuta" all'equatore, con differenze nel raggio terrestre che possono superare anche i 20 chilometri. Ecco spiegato l’insolito primato. 
Ovviamente non ditelo agli alpinisti ai quali, giustamente, interessa soltanto il primo tipo di misurazione.

Paolo Antonio Magrì



Segui Paolo Antonio Magrì sul suo blog fritturadiparanza - scienza, tecnologia e altre notizie succulente



SOCCER TOWN è il suo techno thriller di esordio, un po' giallo, un po' spy story, un po' thriller, un po' fantascienza.

qui le info per trovarlo






Fonte: LPLNews24



Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.