Ultime Notizie

Colpo di Calore: cause e rimedi

Il colpo di calore è causato da un brusco incremento della temperatura corporea, questo avviene quando un soggetto viene sottoposto ad un intenso stress termico.
I sintomi principali che avvertiamo sono la cute calda e disidratata, la sudorazione che improvvisamente si arresta e la temperatura che sale velocemente, infatti durante un colpo di calore la temperatura può raggiungere i 40-42 °C, se non si interviene in tempo le conseguenze possono essere molto gravi o addirittura fatali.


L’unico modo per evitare il sopraggiungere di un collasso cardiocircolatorio è cercare di ridurre il più rapidamente possibile la temperatura del malcapitato. L’intervento più semplice e immediato e l’applicazione del ghiaccio e l’immersione completa del corpo in acqua fredda.
In attesa dei soccorsi si possono adottare ulteriori provvedimenti ad esempio: ventilare il soggetto con un panno, tamponarlo con un asciugamano imbevuto di acqua fredda, stenderlo in un luogo fresco. I colpi di calore sono più frequenti in estate e colpiscono prevalentemente bambini, anziani e obesi.


Per questi soggetti è molto importante prevenire il rischio di patologie da calore adottando semplici accorgimenti ad esempio non esporsi al sole nelle ore più calde del giorno, cercare di dimagrire, evitare pasti troppo abbondanti e infine mantenersi ben idratati bevendo molta acqua. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.