Ultime Notizie

Il mal di testa e le chewing-gum: la connessione

L’emicrania è uno dei mali più diffusi e invalidanti del nostro secolo. Quando si ha dolore alla testa tutto sembra più difficile, persino pensare. I medicinali, in certi casi, non sembrano dare nessun sollievo: questi sono i casi in cui si vorrebbe sbattere il cranio nel muro fino a farlo smettere di pulsare. Ma una delle ragioni per le quali si può soffrire di questa piaga è il masticare la chewing-gum per molto tempo durante il giorno.


Ebbene sì, siete dei consumatori di chewing-gum abituali? Avete il vizio di buttarla dopo un bel paio d’ore? Bene, se soffrite di male alla testa potrebbe essere questa la causa.
All’Università di Tel Aviv (Israele) è stata condotta una ricerca a tal proposito: 30 bambini e ragazzi (di età compresa tra i 6 e i 19 anni) sono stati studiati, analizzando la particolare connessione tra mal di testa e consumo di chewing-gum. È stato chiesto loro di interrompere il consumo del prodotto conosciuto e diffuso per almeno un mese: ben 19 di loro hanno dichiarato la scomparsa del disturbo, mentre in 7 esso si è attenuato. Allora, non soddisfatti ancora, i ricercatori hanno fatto sì che venisse ripreso il consumo notando, senza sorpresa, che il dolore ricompariva. 


La spiegazione? Il continuo masticare provoca nientemeno che uno stress dell’articolazione temporo-mandibolare – giuntura delicata che permette l’apertura e la chiusura della bocca.

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.