Ultime Notizie

Vacanze 2016 all’insegna di Pokémon Go

In questi ultimi torridi mesi sarà capitato a tutti almeno una volta di avere a che fare con la mania del momento, ossia Pokémon Go, la app della Nintendo che sta coinvolgendo migliaia di persone in tutto il mondo.
Come ormai è noto ai più, non si tratta di un semplice passatempo ma per alcuni è diventato un vero e proprio stile di vita, tanto che sta condizionando le vacanze di molte persone. Un recente studio condotto da operatori del settore turistico ha infatti evidenziato come un notevole numero di persone ha scelto la propria meta per le vacanze in base alla presenza di Pokémon.


Questo studio si è basato sull’analisi dei big data prodotti dai vari social media, con particolare attenzione a Twitter, dove gli stessi utenti hanno condiviso le proprie esperienze turistiche e di gioco.
Ma l’ossessione per Pokémon Go non ha soltanto inciso sulla scelta delle mete bensì anche sulle strutture dove alloggiare, tanto che alcuni portali dedicati hanno stilato delle vere e proprie classifiche sugli alberghi più pokéfriendly, ossia dove si trovano il maggior numero di Pokémon o dove si possono catturare quelli più introvabili.


Sembra però che questa febbre non porti soltanto a risvolti puramente commerciali ma che, proprio nell’ambito turistico, stia contribuendo alla riscoperta di luoghi artistico-culturali. Diverse creature sono state infatti posizionate nei pressi dei principali monumenti delle città, in Italia ad esempio se ne possono trovare al Colosseo, in piazza del Duomo a Milano, agli Uffizi e in tanti altri gioielli del nostro patrimonio storico. Questo dovrebbe stimolare gli appassionati del gioco a scoprire anche i tesori dell’arte e magari alzare lo sguardo per almeno pochi istanti dallo schermo del proprio smartphone.

Delia Peccetti

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.