Ultime Notizie

Samsung richiama migliaia di dispositivi difettosi

Sono migliaia i nuovi Galaxy Note 7 richiamati dalla Samsung per gravi difetti di fabbricazione e anomalie nella batteria; un colpo durissimo per il colosso tecnologico sudcoreano che aveva presentato con una grande festa il nuovo dispositivo solamente poche settimane fa, il 4 agosto.



Un dispositivo problematico
Il Galaxy Note 7 avrebbe dovuto essere un Phablet, un dispositivo a metà tra telefono e tablet, con un grande schermo da 5,7 pollici con un pennino in dotazione e moltissime nuove applicazioni e funzionalità scaricabili da Internet. Il problema che è stato riscontrato più sovente dai primi utilizzatori, in Italia il nuovo Phablet non era ancora arrivato, è il surriscaldamento della batteria durante la ricarica e durante la fase di utilizzo dati; in alcuni casi la batteria si sarebbe anche incendiata e avrebbe distrutto l'intero device elettronico.
Ci sarebbero anche stati casi in cui il dispositivo si sarebbe bloccato e spento senza motivo durante la navigazione in Internet e anche in questi casi, ci sarebbero stati gravi problemi di surriscaldamento e incendio.
La casa tecnologica sudcoreana è stata quindi costretta a richiamare migliaia di dispositivi per riparazione o sostituzione, ma i difetti di fabbricazione da sanare sono ancora tanti e difficilmente potranno essere risolti in poco tempo.


Di questo flop di Samsung di sicuro approfitteranno le altre aziende del settore come la Apple, che stanno già pensando a nuove novità da mettere in commercio per aumentare le proprie vendite.
Il mercato della tecnologia è in rapida espansione e sicuramente molto presto vedremo in commercio nuovi dispositivi con funzionalità e applicazioni sempre migliori e ancora più semplici da utilizzare per i consumatori. Anche la Samsung ha promesso che, appena riuscirà a risolvere i problemi, metterà in vendita un nuovo modello migliorato di Galaxy 7 Note con schermo ad alta definizione e nuovissime applicazioni.


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.