Ultime Notizie

Cosa sarebbero siti e social network se fossero reali? Scopriamolo insieme

Alzi la mano chi non ha mai pensato a come sarebbero i nostri tanto amati ed utilizzati social network, se fossero elementi e presenze tangibili nella nostra vita quotidiana? Che dire di Facebook, Twitter ed Instagram e tutto il resto dei siti web che ha reso Internet una vera e propria estensione della vita di tutti i giorni? 


L'idea che vi proponiamo oggi appartiene a Biancoshock, l'artista milanese che ha pensato bene di portare la realtà virtuale in quella effettiva, con un bel po' di fantasia. È un’evoluzione delle tecnologie e dei costumi vissuta al contrario, quella che l’artista presenta con disarmante ironia nella serie Web 0.0: il video e gli scatti, realizzati in occasione del CVTà Street Fest tra i vicoli di Civitacampomarano, paesino molisano di circa 550 abitanti, dimostrano come le interazioni sociali che ormai tutti quanti viviamo online siano in realtà possibili anche dove la connessione e la banda larga non sono così tanto indispensabili.





Facebook sarebbe una bacheca in piazza dove leggere le comunicazioni pubbliche; mentre la panchina del paese dove sedersi e spettegolare prende il posto di Twitter. E che dire di Reddit, sito che ogni appassionato di tecnologia dovrebbe conoscere e aver visitato già parecchie volte? Beh, quello sarebbe una sorta di giornale nazionale, no? Ma non è finita qui: Pinterest sarebbe il negozio più famoso di tutti, Tumblr sarebbe la cameretta dei grandi e dei piccini, e così via; insomma, davvero un'idea bella e divertente, oltre che originalissima e che noi non potevamo mancare di riproporvi.
Ecco allora che tra le vie del paese, attivissimo sul fronte della street art, sfreccia un’ape carica di cianfrusaglie, antenata analogica di WeTransfer, mentre la cassetta della posta indossa orgogliosa la divisa di Gmail. Per sapere qualcosa con assoluta certezza, invece, basta chiedere alla vicina di casa, vera e propria Wikipedia ante litteram.


Mancano all'appello molti altri siti, a dire il vero: cosa sarebbe Ebay, per esempio? L'emporio con le frange davanti alla porta potrebbe incarnare quest'ultimo! E che sarebbe, invece, Instagram? E Google? Sì, dai Google non può mancare! Provate a immaginare cosa potrebbero essere queste importanti realtà virtuali nella vita di tutti i giorni: sicuramente vi verranno in mente idee che vi strapperanno qualche grosso sorriso!

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.