Ultime Notizie

Le città si scoprono camminando, il 31 ottobre la Giornata nazionale del trekking urbano

Passeggiare per le vie di una città alla scoperta di angoli ricchi di fascino, monumenti di interesse storico e artistico o di luoghi poco conosciuti dal turismo di massa sono alcune delle ragioni per cui partecipare alla tredicesima edizione della Giornata nazionale del trekking urbano, un’iniziativa volta a valorizzare gli itinerari meno noti di borghi e paesi italiani per proporre un modo diverso di apprezzarli, più sostenibile e attento alle peculiarità del territorio. Con questo evento si invogliano cittadini e turisti a camminare e andare alla ricerca di attrattive non situate nel centro storico, presentando l’abitato e il suo patrimonio nella prospettiva di chi percorre le vie senza fretta, ammirando palazzi ed edifici e osservando le tracce dell’opera dell’uomo sul paesaggio.



La manifestazione si svolgerà il 31 ottobre e sarà strettamente collegata all’anno giubilare: guide esperte hanno realizzato degli itinerari specifici che toccheranno chiese ed edifici di culto e percorsi di fede come la via Francigena, la via Carolingia e quella Lauretana. 
Un evento che coinvolgerà 17 regioni e oltre 50 comuni che potranno mettere in mostra i propri tesori: solo per citare alcune proposte, in Maremma si potranno vedere le opere di Ambrogio Lorenzetti e Giovanni Pisano, ad Acqui Terme i partecipanti potranno conoscere meglio la nota stazione termale, mentre a Napoli le catacombe di San Gennaro saranno visitabili a un prezzo scontato. Oltre agli itinerari consigliati, sarà possibile percorrerne anche altri in città come Asciano, Pistoia e Cagliari per ampliare l’offerta e permettere a molte persone di apprezzare questi centri. 


Il trekking urbano è adatto a tutti e permette di mantenersi in forma, stare a contatto con la natura e migliorare il benessere psico-fisico; camminare da una a quattro ore – questa è la durata dei percorsi proposti – può far bruciare tra le 450 e le 1.800 kilocalorie. 

Odette Tapella

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.