Ultime Notizie

Come aumentare la propria autostima

A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, di avere un netto calo della propria autostima, di sentirsi completamente abbattuto, insoddisfatto e poco stimolato.
Una sensazione per nulla piacevole, che di certo non aiuta a crescere, credere in se stessi; avere fiducia nelle proprie capacità è fondamentale per assumere il giusto comportamento, per riuscire ad affrontare, in maniera più serena e consapevole, le sfide che ogni giorno la vita ci presenta. Avere stima di sé non significa sentirsi dei supereroi, dei combattenti infallibili, ma semplicemente sapere quali sono i propri punti di forza, come riuscire a gestire le situazioni e come perseguire sempre i propri obiettivi.


Quindi, come aumentare l’autostima?
Ci sono alcuni “stratagemmi” che si possono mettere in atto per riuscire finalmente ad apprezzarsi di più: 

- Prendersi cura del proprio aspetto. È certamente vero che lo spirito ha un valore maggiore dell’apparenza, ma questo non significa che si deve trascurare il proprio aspetto fisico. Anzi curare il nostro corpo e il modo con cui ci vestiamo è fondamentale per sentirsi a proprio agio con se stessi e con gli altri!

- Pensare a sé stessi. Quando ci si prende cura del proprio aspetto estetico non solo ci si sente meglio ma si è anche più propensi a rivedere il modo in cui pensiamo a noi stessi. Avere una nuova immagine di sé può essere determinante per aumentare l’autostima, in quanto gran parte dei giudizi che si danno sulla propria persona dipendono proprio dall’idea di noi che ci si è costruiti nella mente. Può capitare, anche abbastanza di frequente, che l’immagine che si ha di sé non corrisponda alla realtà e questo perché si tende sempre a sottolineare i propri difetti anziché i propri pregi. Ripensare l’idea che si ha di sé stessi è quindi fondamentale: attenzione rivedere l’idea che si ha di sé non significa mentire ma solo riequilibrare i pregi con i difetti.



- Individuare gli obiettivi. Oltre che dal giudizio su sé stessi, l’autostima dipende molto anche dagli obiettivi che ci si è posti. Può capitare a tutti di attraversare dei periodi “neri”, durante i quali si collezionano solo fallimenti a causa di molti fattori che vanno dalla semplice sfortuna alla nostra scarsa capacità di definire i traguardi da raggiungere. Ecco perché è fondamentale definire con cura i propri obiettivi cercando sempre di migliorare e di crescere. Definire bene gli obiettivi si lega ad un altro fattore importante: quello di imparare a prendere le decisioni e non restare fermi a rimuginare troppo.

- Lavorare sui propri punti di forza. Visto che si tende sempre a sottolineare i propri difetti è bene cominciare ad evidenziare i propri pregi. Bisogna quindi lavorare su quelle che sono le nostre capacità per poi passare alle debolezze.

- Esprimere la propria opinione. Non bisogna dimenticare mai di valere esattamente come gli altri e che quindi si ha tutto il diritto di esprimere la propria opinione in qualunque circostanza.

- Difendere le proprie idee. Anche se si è accomodanti e ben propensi all’ascolto non significa dover abbandonare le proprie idee, ma bisogna sempre difendere ciò che si pensa.

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.