Ultime Notizie

Investire nei terreni agricoli: un ettaro in zone di pregio vale anche 96.800 euro

Il prezzo dei terreni agricoli è uno dei fattori che condiziona maggiormente lo sviluppo delle imprese italiane. Gli investimenti nel settore, necessari a migliorare la produttività delle aziende, sono spesso condizionati dal costo degli appezzamenti destinati alle colture o alla realizzazione di impianti energetici per la fornitura di biomassa che, in base alla zona in cui si trovano, possono raggiungere cifre da capogiro: un'indagine del CREA, relativa alle tariffe fondiarie, ha messo in evidenza che per comprare dei terreni si può spendere tra i 5.700 euro per un ettaro tra le montagne delle isole fino ai 96.800 per un appezzamento sulle colline litoranee del Nord Ovest. In genere per diventare proprietari di un terreno nelle pianure del Nord Est occorrono 44.100 euro ad ettaro, al Centro 22.600 e al Sud 17.700; nel 2015 per avere un pezzo di terra era necessario mettere insieme mediamente poco meno di 20mila euro.


Il prezzo di vendita è uno dei fattori per cui nell'ultimo decennio gli imprenditori agricoli hanno optato maggiormente per l'affitto dei fondi, soluzione che consente di avere a disposizione la terra con investimenti minori ed è utile pure per l'ampliamento delle strutture; si scelgono però anche i mutui che per via dei tassi di interesse più contenuti dell'ultimo periodo permettono a un numero considerevole di persone di ottenere credito facilmente.


Si è poi registrato un aumento dell'interesse degli imprenditori nei confronti dei terreni agricole di grande pregio, come le zone Doc famose e apprezzate, che garantiscono rendimenti più alti e pochi rischi di improvvisa svalutazione del capitale. Questa tendenza è particolarmente evidente nelle regioni del Nord Italia, dove sono diminuiti i fondi da destinare a colture energetiche con canoni tendenzialmente al ribasso. Al Centro i provvedimenti messo in atto dai Piani di Sviluppo rurale hanno portato a una sensibile ripresa delle compravendite degli appezzamenti di terreno, fatto che dovrebbe favorire nei prossimi anni un maggiore sviluppo delle imprese agricole. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.