A TourismA la fedele ricostruzione della tomba di Tutankhamon - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

A TourismA la fedele ricostruzione della tomba di Tutankhamon

Share This
Visitare la tomba di Tutankhamon senza lasciare l'Italia sarà possibile in occasione di TourismA, il Salone internazionale dell'archeologia che si svolgerà a Firenze dal 17 al 19 febbraio 2017. Per l'importante appuntamento culturale si è deciso di presentare al pubblico la ricostruzione a grandezza reale e fedele nei dettagli della camera sepolcrale del famoso faraone fanciullo: un allestimento costruito in ligneo nelle parti strutturali, poi ricoperte di intonaco che è servito da base per applicare il ciclo di affreschi che ornano questo settore della tomba KV62. 


Per ricostruire nel modo più accurato possibile l'interno della camera funeraria sono state usate le fotografie della sepoltura sita nella Valle dei Re, alcune delle quali - quelle del soffitto - scattate direttamente da Howard Carter, l'archeologo che portò alla luce la tomba nel 1922. 
Tecnologie all'avanguardia e conoscenze storiche sono state impiegate per rendere fruibile al pubblico che parteciperà all'evento un importante rinvenimento storico e artistico che ha permesso di scoprire meglio la civiltà egizia: la riproduzione che sarà visitabile gratuitamente al Palazzo dei Congressi di Firenze è un modo per valorizzare un patrimonio culturale di valore, mettendolo a disposizione anche di chi non ha la possibilità di fare un viaggio in Egitto. 


I visitatori potranno ammirare gli affreschi che si trovano sui muri della camera sepolcrale, un vano di quasi 26 metri quadrati, che raffigurano dei babbuini sovrastati dalla barca solare (a Ovest), la mummia del faraone con il successore Ay che sta praticando il rituale dell’apertura degli occhi e delle orecchie (a Nord) e altre figure di re e divinità.

Post Bottom Ad

Pagine