Ultime Notizie

Informazione e prevenzione sull’HIV con il telefono verde Aids

Un servizio che ha contribuito a informare l’utenza sulle malattie sessualmente trasmissibili: è il Telefono verde Aids. In undici mesi del 2016 il numero gratuito (800.861.061), istituito dalla Commissione nazionale per la lotta contro il virus HIV e co-finanziato dal Ministero della Salute, ha ricevuto oltre dodicimila chiamate che avevano per argomento la trasmissione di patologie sessuali, i rapporti non protetti e la prevenzione di questo tipo di infezioni. 


La maggior parte delle telefonate (quasi l’87%) sono state effettuate da uomini, molti dei quali adulti sotto i quarant’anni sia eterosessuali che omo o bisessuali: le richieste provenivano soprattutto dalle regioni del Centro Italia, ma anche da province del Settentrione.
Rivolgendosi al Telefono verde Aids è possibile conoscere le modalità necessarie a eseguire test e diagnosi per scoprire se si è affetti da Aids oppure parlare con personale qualificato sugli aspetti psicologici e sociali collegati alle patologie sessualmente trasmissibili. Nonostante la campagna di informazione promossa da anni su questa malattia, le telefonate a questo servizio mettono in luce la scarsa conoscenza dei metodi di trasmissione del virus (molti chiedono se le zanzare siano veicolo di contagio).


Un altro importante progetto del Telefono verde Aids è quella della consulenza legale destinata sia alle persone affette da HIV sia ai parenti che in genere cercano assistenza relativamente alle questioni che riguardano le conseguenze di infezione in ambito lavorativo, la violazione della privacy o previdenza e invalidità civile. 
Oltre al numero verde è possibile richiedere informazioni anche attraverso il contatto Skype uniticontrolaids.

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.